venerdì 25 maggio 2007

Pellegatti VS Piccinini

by Unknown
Ritorno solo per un attimo sulla finale di mercoledì (e godo ancora un po'), per parlare delle telecronache.

I Rai sono noiosi, stavolta lo spettacolo ci viene regalato dalla telecronaca di Carlo Pellegatti, che conferma una voce che gira nell'ambiente da tempo: Pellegatti è da ricovero al centro di igiene mentale.



Il maestro delle telecronache rimane Piccinini; per chi non l'avesse mai sentita ecco la telecronaca del 3-2 di Inzaghi contro l'Ajax nel 2003, un gol al 91' minuto che vale la qualificazione del Milan.

Inarrivabile.



3 commenti:

Kecco ha detto...

sai come la penso. Piccinini n.1 assoluto.

Pellegatti è triste, troppo sopra le righe, un misto tra Piccinini nei momenti clou e i cronisti ufficiali tipo Roma e Inter con i soprannomi.
E poi chiama Pirlo: "Trilly Campanellino"...ma scherziamo?

F

ps e puzza di frociaggine..."Campanellino", "Pippo mio"...no, no...pussa via

Nick ha detto...

Piccinini? Preferisco Fabio "SOTTO LA DOCCIA!" Caressa e lo zio Bergomi, Piccinini è troppo sputtanato..

La rai arriva ultima, senza partita..competenti ma noiosi i telecronisti, orrendi i commentatori..da che è andato via Capello non ne hanno più trovato uno..e noi paghiamo il canone!

Kecco ha detto...

Piccinini è caposcuola.
Caressa, con le sue A laerghe e le sue cazzate ci sta sul podio...
Marianella era ottimo, non spettacolare come i primi due ma molto competente e con ritmo.

Non sopporto quello di sky che al gol inizia con "Rrete, rrete, rrete!"; sforzatissimo e tristissimo.

Mi permetto di dire che quelli della rai non sono solo soporiferi, ma si limitano a dare le info che la gazza la stessa mattina pubblica. rubano gli stipendi. veramente.

F

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...