mercoledì 14 luglio 2010

[RECE] Il segreto dei suoi occhi

by Unknown
Annoiati dalla calura estiva, ieri sera si è andati a vedere Il Segreto dei Suoi Occhi, allettati da tre fattori:
1. è descritto come uno dei migliori gialli degli ultimi anni;
2. è il film che ha vinto l'Oscar per il Miglior Film Straniero quest'anno;
3. su imdb.com ha la brillante media dell'8.4 (nonché un lusinghiero 92% su Rotten Tomatoes).



Veramente un gran (bel) film.

a. La produzione è spagno-argentina.

b. E' la storia di un maresciallo in pensione che non riesce a darsi pace per come è stato chiuso, diversi anni prima, il caso di un omicidio con stupro di una ragazza. Una volta andato in pensione, il maresciallo riprende in mano la storia e scopre... andatelo a vedere e vedrete cosa scopre.

c. Verso metà film credi di aver capito tutto e sei convinto che il film finirà in un certo modo, e invece mancano ancora mezz'ora di rivelazioni e colpi di scena.

d. Verso tre quarti del film c'è un piano sequenza da fa-vo-la (a un certo punto ti chiedi "ma dove diavolo hanno fatto passare la telecamera, 'sti spagno-argentini! UPDATE: ecco come hanno fatto.)

Insomma, proprio "un bel giallazzo" come l'avrebbe definito mio padre.

Stra-consigliato.

Nota per la Lucky Red. Ok che il panorama estivo langue, ma credo che se fosse uscito in qualche altro periodo dell'anno, Il Segreto dei Suoi Occhi avrebbe fatto il botto.

1 commento:

Carlo Manara ha detto...

Sottoscrivo.

Ben scritto, ben recitato, ben girato.

Il piano sequenza dello stadio è da antologia cinematografica.

Ps: se invece non vi piace l'idea di vedere questo film possiamo metterci d'accordo per andare a vedere questo:
http://www.i400calci.com/2010/07/predators-5o-clock-bitch-rapin-time/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...