martedì 21 settembre 2010

Buoni motivi per prendere l'aereo: Murakami a Versailles

by Unknown
No, niente, è una cosa così:

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

link -> Takashi Murakami a Versailles (dal 14 settembre al 12 dicembre 2010).

in un'ipotesi di weekend a Parigi farei così:
- venerdì sera: arrivo a Parigi, cena e giro in centro;
- sabato: mattina e primo pomeriggio Versailles; sera altro giro a Parigi, che tra l'altro c'è Orozco al Centre Pompidou;
- domenica: (che te lo dico a fare) Eurodisney ;-)

2 commenti:

Nick ha detto...

Quindi ricapitolando:

Venerdì coda al check-in per l'imbarco per parigi con due ragazzine e un passeggino.

Sabato ingrumata totale globale a versailles, comprendente autobus stracarico o metro intasata, sempre con due bimbe più passeggino. Poi il parco della reggia è grande, più dispersivo..quindi due o tre ore di relax prima di ributtarsi nel casino per tornare a Parigi.

Ah, e al Centro Pompidou non ci va nessuno al sabato pomeriggio. E le bambine stanno chiete al tuo fianco mentre tu ti guardi i tuoi quadri e le installazioni.

Domenica Eurodisney....buahahahaha!!

E cmq quel w.e. pioverà!

:D

Unknown ha detto...

Tutto clamorosamente vero :D

Unica cosa su cui ti correggo è che al check-in, se hai bambini piccoli, ti fanno passare davanti a tutti (ecco, segna questo tra i pro di avere un bimbo) (segna poi tra i contro il fatto di doverlo intrattenere durante il volo, il bimbo).

L'ultima volta, al check-in del Charles De Gaulle, ci hanno fatto passare davanti a una fila interminabile di passeggeri, tra cui una coppia di fransciosi che ha detto anche Oh La La.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...