martedì 5 ottobre 2010

Del tempo libero e della sua ottimizzazione.

by Unknown
Riceviamo e pubblichiamo una interessante questione sollevata dal buon Kecco:


Kecco.

"piccola grande curiosità...
posto che:
- siete adulti sposati (con figli alcuni)
- avete un lavoro almeno 8/5
- avete doveri coniugali
- avete una casa in qualche modo da mantenere (al di là di un'eventuale donna delle pulizie)
- avete vita sociale o vita familiare (vedi primo punto)

domanda:
come cazzo fate a:
- leggere libri
- leggere fumetti
- vedere film
- vedere serie
- giuocare ai giuochi elettronici


Kecco.

io ho un libro di 600 pagine di cui lette 400 in vacanza...ora è ai piedi del cesso, ho provato a leggerne qualche pagina durante le giornaliere sessioni di shitting ma, oltre a non piacermi lo spezzettamento, non vado tanto avanti.

Ho svariate serie arretrate. film idem. per fortuna non leggo fumetti nè giuoco ai giuochetti. avrei però esercizi per la chitarra che non faccio mai, ho abbandonato il corso che lo scorso anno avevo iniziato. vorrei farmi una corsetta ogni tanto ma non trovo proprio il tempo.
devo fare un corso di time management?
:/ "


Grazie della tua domanda, Kecco.


Kecco.

Rispondo con una premessa: quando dico "tempo libero" NON includo in questo concetto, chiaramente, il "family time", che occupa il 90% del tempo libero comunemente inteso...

Quindi credo di essere giunto al grado hanshi nell'abilità dello sfruttare ogni singolo istante di tempo libero.

Individuiamo quindi tre fasce in cui il mio tempo libero si concretizza, e cioè
A. la fascia 13.30 - 14.30 (pausa pranzo).
In questa oretta di solito leggo un po'.

B. pause cesso o momenti prima di spegnere la luce (spegnere la luce prima di andare a letto, non spegnere la luce in cesso, che con la luce spenta in cesso vado a sbattere sui Molger che ho comprato domenica scorsa e di cui non ho ancora memorizzato la collocazione spaziale).
Qui di solito fumetti e libri la fanno da padrone (anche perché il portatile mi cuoce le cosce, alla lunga); succede sempre che inizio a leggere dicendomi "un paio di pagine e poi a nanna" e finisco irrimediabilmente per appassionarmi e andare avanti fino a notte fonda.

C. la fascia oraria 22.00 circa - 24.00 circa (quando, liquidato il compito "metti a letto le pupe" posso dedicarmi ad attività ricreative, quali la visione di audiovisivi e/o attività videoludiche e/o, chiaramente, la fornicazione).
Qui abbiamo tre opzioni:
• opzione C1= mi metto davanti alla tv/pc e guardo:
---sotto opzione C1a= telefilm che piacciono anche alla Graz (weeds, glee, desperate housewives)
---sotto opzione C1b= (dato che la Graz ogni tanto si perde su facebook) qualche film che NON ispira la Graz (quindi tutti i generi tranne "Commedie Romantiche", "Londra Vittoriana" e "Commedie Romantiche Ambientate Nella Londra Vittoriana")
---sotto opzione C1c= (dato che la Graz si perde spesso su facebook) telefilm che piacciono a me (devo elencare? dai, solo quelli che seguo attualmente: Dexter, Eastbound And Down, Fringe, The Event, The Big Bang Theory, Community, How I Met Your Mother, The Wire, In Treatment, 30 Rock, Modern Family, Luther)
• opzione C2= mi lobotomizzo davanti alla Playstation (Pro Evolution Soccer= impegno mentale ZERO).
• opzione C3= fornicazione.

Per ottimizzare ulteriormente bisognerebbe unire alcune delle opzioni, ma ci sono opzioni, una in particolare, che richiedono tutta la mia attenzione e la mia dedizione in via esclusiva, inutile che vi dica di quale opzione sto parlando (delle volte mi trovo tipo sotto anche 2-0 nel derby, a un quarto d'ora dalla fine, a PES).

18 commenti:

standby-man ha detto...

quanto checca è checco con i baffi?

Anonimo ha detto...

non capisci, quest'anno vogliamo anche te teo e il vaccame alla cena del baffo.
F

Anonimo ha detto...

non dormo.
Rafu

Carlo Manara ha detto...

Allora pigli pesci

Nick ha detto...

Premesso che Kecco col baffo è un po' Fred Buscaglione gay, un pò Freddy Mercury e un po' Tiziano Iron, che ci sta sempre bene, individuo un paio di problemi nel suo gestire l'agenda giornaliera:

Primo sei l'unico con fidanzata ridicolmente ASSAI più giovine, peraltro nota Viveur della notte patavina et universitaria fancazzista. Fra lei e i suoi party, e il gruppo di chitara sei fuori 5/6 sere alla settimana su sette. E vuoi pure vederti i film???

Poi odi lo spezzettamento. Capisco, ti do ragione in linea morale, ma purtroppo lo spezzettamento è il mio migliore amico. I 5 minuti in bagno, i 15 in pausa pranzo (prima del pisolo!), i 15 prima di chiudere la luce...Per non parlare di serie, che hanno la durata giusta anche per l'attenzione dopocena di Barbara, o di film visti in più tranches sempre per lo stesso motivo.

Unknown ha detto...

L'aver dato alla Betty del viveur (e non viveuse) inquadra ancora di più freudianamente l'opinione bucia che ha Nick del buon Kecco.

Che cazzo ho detto? boh.
(che palle quando faccio la punta agli stronzi, lo so).

Condivido il Nick pensiero.
Eschi, divèrteti, kecco, daje aò.
Sennò ti resta la soluzione Rafu, adottata anche da altri amici rossi per recuperare sessioni di StarCraft senza sottrarre tempo all'ammore.

Spezzattamento rulez (anche se non è sinceramente ammissibile per certi film)

Anonimo ha detto...

Starcraft II Rulla.
Rafu

DrD. ha detto...

Personalmente:
- non leggo libri, il sole 24 ore tutti i giorni e le varie riviste fiscali mi bastano e avanzano (ultimo libro letto: 25 pagine di to kill a mockingbird in aereo al ritorno dal Canada);
- film ne vedo una media di due al mese (in lingua originale);
- la mia vita sociale l'ho data in outsourcing alla Mary;
- agli hobby dedico non più di un ora al mese.


Forse devo cambiare lavoro...

Kecco ha detto...

cazzo...se dormo meno di quello che dormo adesso implodo...

F (che visto che xetti non c'è ha appoggiato un attimo la testa sul tavolo e si è abbioccato per 30 min :/ )

Kecco ha detto...

Merda!!!!!!
Mi sono appena accorto che, tranne quel culattone di Mattia (standby man),

SIETE TUTTI SPOSATI!!!!!!!!!!!!!!

...

...

...

...

..

.

.

:/

DrD. ha detto...

Pupis tecnicamente no, se ti può consolare, anche se in pratica...

Nick ha detto...

Ecco..magari adesso non drammatizzare..Pupoli e Mattia non sono ancora sposati neppure loro..NON prendere decisioni affrettate!!!

Non so se mi fa più ridere:

Kecco che dorme in ufficio.
Dome che non legge, non vede film, non vede gente, non va al cinema, non fa sport..
La mia non/vita in generale..

Kecco ha detto...

in realtà è la dura realtà:
- o sposati
- o conviventi

siamo rimasti io e Mattia...
Nick, quanti cammelli devo portare a Franco?

F

DrD. ha detto...

Che bel quadretto.
Porc...

Carlo Manara ha detto...

Io per Ludovica ne ho sborsati 30.
Suo padre ha ancora il quadro in soggiorno in cui mi impegno a portare 30 cammelli 'full-optionals'
:-)

Ps1:viva la convivenza prematrimoniale. E qui ho detto tutto.
Ps2:ECCO DOVE VOLEVI ANDARE A PARARE!! :-)

Unknown ha detto...

@Carlo: Ricordo ancora al tuo matrimonio quando il padre della Ludo te l'ha "consegnata" all'altare dicendo "Hai portato i cammelli?" Ecco svelato l'arcano! :)

C'era un altro tipo che si era specializzato nel dormire in ufficio... chi era... mah...

@Nick: ti lamenti della tua non vita adesso? Aspetta di diventare papà! :D :D :D

(Cose divertenti lasciano spazio a cose belle)

Anonimo ha detto...

citerò: "B. pause cesso o momenti prima di spegnere la luce (spegnere la luce prima di andare a letto, non spegnere la luce in cesso, che con la luce spenta in cesso vado a sbattere sui Molger che ho comprato domenica scorsa e di cui non ho ancora memorizzato la collocazione spaziale).
Qui di solito fumetti e libri la fanno da padrone (anche perché il portatile mi cuoce le cosce, alla lunga); succede sempre che inizio a leggere dicendomi "un paio di pagine e poi a nanna" e finisco irrimediabilmente per appassionarmi e andare avanti fino a notte fonda."
..fino a notte fonda sulla tazza?
SòLA!!!
sty..UKNOW!

Unknown ha detto...

Quando un libro ti prende ti prende, c'è poco da fare, che tu sia a letto o sulla tazza la lettura, inevitabilmente, si protrae.

E se ti prende sulla tazza, chiaramente, gli effetti collaterali sono gambe addormentate e cerchi rosa sulla zona della coscia prossima al ginocchio, dove si appoggiano i gomiti. :D

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...