mercoledì 13 ottobre 2010

Fatti a mano, uno per uno.

by Unknown
La nuova installazione che occuperà fino a maggio 2011 la Turbine Hall della Tate Modern di Londra (sì, quella del sole gigante, del ragno gigante, dello scivolo gigante etc.) è opera dell'artista concettuale cinese Ai Weiwei.

'Sunflower Seeds' by Ai Weiwei, Tate Modern Turbine Hall

'Sunflower Seeds' by Ai Weiwei, Tate Modern Turbine Hall

Di cosa si tratta? Di una distesa di semi di girasole che riempie tutto il pavimento della hall. Circa 100 milioni di semi, in tutto.

Già suona strano e bizzarro così, giusto? Bene, ora rileggetevi il titolo del post.

'Sunflower Seeds' by Ai Weiwei, Tate Modern Turbine Hall

I 100 milioni di semi sono stati fatti e decorati a mano, uno per uno, da circa 1600 artigiani cinesi, nel corso di due anni*.

Ancora una volta la domanda: è arte**?

Altre cose interessanti sull'opera le trovi qui.

[le tre foto del post sono di Loz Flowers.]


* che poi farebbero circa 85 semi di media al giorno per ogni artigiano. Ma ti rendi conto che razza di noce?
** ancora una volta: per me sì.

2 commenti:

DrD. ha detto...

Però la crepa sul pavimento mi piaceva di più come idea.
Non so se fosse dello stesso autore, ma era nella stessa sala della Tate.
Che, tra le altre cose, è uno dei posti con la vista più bella di Londra (la Tate, in particolare all'ultimo piano, non la sala dove ci sono i semi).
Ci tornerei anche domani a Londra.
Che bella città.

Carlo Manara ha detto...

Leggetevi questo:
http://www.abitare.it/highlights/ai-weiwei-larte-proibita/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...