martedì 5 aprile 2011

Bar Sport: Inter - Schalke04 = 2-5

by Unknown


Leonardo è il nuovo Zeman.

Poi, in ordine sparso:
Inter senza difesa, Milito ha tentato di battere il record mondiale di fuorigioco (inutile dire a chi appartenga il titolo), Eto'o è fortissimo ma non basta, sul 2-4 ho visto l'inter difendersi SETTE contro tre.

Al ritorno, dopo aver visto l'andata, mi aspetto di tutto.

4 commenti:

Nick ha detto...

Mah, io non so cosa ti aspetti…squadra stanca e un po’ svuotata, del resto dopo aver vinto TUTTO non è facile trovare stimoli nuovi. Al ritorno io mi aspetto ampio spazio alle seconde linee e alla Primavera, Nagatomo e Mariga, dall’altra parte giocheranno tutti per Raul e per fargli segnare più gol possibile per distanziare Indaghi.

Poi adesso si andrà avanti a dire che il nostro calcio fa cagare, che il nostro campionato è alla frutta e che gli altri sono più avanti…io non sono d’accordo, l Inter è campione in carica e il livello delle cosiddette “altre” squadre nel nostro campionato è superiore a qualsiasi altro nel continente, e questo lo paghiamo in termini di resa agonistica nelle coppe. Un conto è affrontare Roma, Lazio, Napoli e Udinese, un altro le varie squadracce che militano in Premier o in Liga e che non si chiamino Real, Manchester e Bayern…

Giacomo Brunoro ha detto...

Bhe, insomma, il Milan di Sacchi dopo aver vinto tutto ha vinto tutto di nuovo, il Milan di Capello ha giocato 3 finali di Champions consecutive, la Juve di Lippi idem... direi che con la Champions di oggi non riuscire ad arrivare in semifinale per lo meno è davvero difficile (per i superbig, chiaro). Credo che alla fine la responsabilità più grande sia di Moratti che ha cannato un po' tutto quest'anno: zero campagna acquisti d'estate, un allenatore in cui non credeva sostituito poi da un broco (perchè Leonardo è un brocco, lo ha ampiamente dimostrato anche al Milan).

Mi dispiace contraddirti Nick ma il livello del nostro calcio non è affatto superiore a quello delle altre squadre europee: tutte le squadre italiane fuori dall'Europa League, il Milan che esce cogli inglesi a cui un mediocre Real ieri ha rifilato 4 pere, la nostra nazionale che fa pena... Sono tutti dati abbastanza oggettivi. Lo Schake valte tanto quanto Roma, Lazio, Napoli o Udinese anzi, forse un po' di più. Critichiamo tanto Spagna e Inghilterra perché vincono sempre le stesse squadre, ma da noi è uguale: Inter, Milan e Juve. E una volta ogni morte di papa qualche altra squadra, proprio come succede all'estero. Quindi il rapporto tra le forze è lo stesso.
Per anni abbiamo dominato in Europa ma ultimamente facciamo una fatica del demonio, proprio come succedeva negli anni '70. Ci sta, ci sono cicli e ricicli

Mi dispiace solo che Raul abbia superato il record di gol di inzaghi...

Kecco ha detto...

Sono -purtroppo- d'accordo con tutto quello che ha detto Giacomo.
Tranne che per Raul, ovviamente.

Ps: cmq sì, siamo anche abbastanza scarichi fisicamente e mentalmente. Ovvio che non è una giustificazione agli 8 peri in 3 giorni, però...

standby-man ha detto...

Il segreto per tornare vincenti è ritornare al campionato a 18 squadre. 4 partite in meno contro squadre da serie B, un mese in più di preparazione per arrivare in primavera più freschi.

Sì, lo so. In Inghilterra giocano sempre. Ma noi italiani siamo più scansafatiche.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...