mercoledì 5 gennaio 2011

[RECE] Mia Mamma

by Unknown
No, non sto per recensire mia madre, bensì Mia Mamma (è in America, ha conosciuto Bufalo Bill), un fumetto di Jean Regnaud (testi) ed Émile Bravo (disegni), edito in Italia dai tipi della Bao Publishing.



Sinossi, da Anobii: Al primo giorno di scuola, tutti i bambini si presentano alla maestra. Jean spera che non gli faccia troppe domande, non ha voglia di rispondere. Soprattutto se gli chiede dove sia la sua mamma. Non sa niente, di lei. Per fortuna che Michèle, la figlia dei vicini, ogni tanto gli legge le cartoline che la mamma manda da tutto il mondo. Prima o poi tornerà, ne è sicuro.

Una storia dalle tematiche non semplici (quando c'è di mezzo l'infanzia il pericolo della semplificazione e della banalizzazione è sempre dietro l'angolo), narrata in modo semplice e diretto, dal punto di vista del bambino protagonista.
Lo stile narrativo strizza l'occhio alla letteratura per bambini: diverse vignette a tutta pagina e didascalie che completano quello che non viene espresso con i dialoghi.

Il mondo infantile viene rappresentato con tutte le sfumature del caso: il rapporto tra fratelli (con l'ultraviolenza affettuosa che riscontro anche tra le mie due bimbe), la ricerca di conforto, le ansie e le paure, ma anche le piccole gioie e la voglia di avventura.

Gli autori riescono in maniera perfetta a rappresentare il contrasto, di fronte all'incertezza che permea tutta la storia, tra la lucida consapevolezza degli adulti e l'inconsapevole leggerezza dei bambini.

Un bel volume, delicato e ben fatto sotto tutti gli aspetti (anche sotto il punto di vista della confezione, e qui il plauso va alla Bao).


Mia mamma (è in Ame­rica, ha cono­sciuto Bufalo Bill)

Jean Regnaud (testi), Émile Bravo (disegni)
Ed. Bao Puli­shing
cartonato a colori - 128 pagg. - 18,00€
ISBN: 978−88−6543−004−0

1 commento:

Nick ha detto...

Mia mamma...

...oggi fa gli anni!

Che tempismo. Questo blog è sempre più avanti!

Niccoredemamma

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...