giovedì 13 settembre 2012

Primo giorno di scuola

by Unknown



Ieri è stato il primo giorno di scuola elementare di mia figlia Emma.

Io il primo giorno di scuola mica me lo ricordo bene. Mi ricordo bene il primo giorno della terza, quando avevamo un maestro nuovo e le classi, in cortile, venivamo smistate di qua e di là; ma il primo giorno della prima è immerso nella nebbia.

O meglio, mi ricordo vagamente il magone e il pianto e la gioia di rivedere mia madre alle 12.30 (non mi ha abbandonato! non mi ha abbandonato!), ma l'aneddoto che ogni tanto mi racconta mia madre, con me, seduto al mio posto, che a un certo punto tuffo la testa nelle braccia incrociate sul banco e inizio a singhiozzare, tristissimo ma in discreto silenzio per non disturbare la mestra, questo episodio in particolare mica me lo ricordo. Sarà che i ricordi brutti si rimuovono, mah.

Comunque ieri, entrando nell'aula dove avrebbero composto le classi, ho provato una certa angoscia, all'appello. L'angoscia del mio ricordo e la consapevolezza, una volta di più, dell'ineluttabilità dello scorrere del tempo.

Emma per fortuna era tranquilla, evidentemente ha preso dalla mamma e non dal papà piagnon sensibile. :)

Vedendo i bimbi chiamati a uno a uno mi sono domandato poi quali saranno i suoi amici del cuore, e se lei sarà fortunata come me, che alle elementari ho trovato amicizie che mi hanno poi seguito per tutta la vita.

1 commento:

Depression Tony ha detto...

Nella foto mi ricordi molto Emma :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...