mercoledì 25 agosto 2010

[RECE] Earthlings

by Unknown
da Wikipedia: Earthlings è un documentario antispecista del 2005 scritto, prodotto e diretto da Shaun Monson e narrato dall'attore ed animalista Joaquin Phoenix. La colonna sonora è stata composta dal musicista ed attivista dei diritti animali Moby. Il documentario ha avuto un grande successo presso le comunità animaliste di tutto il mondo. Il filosofo animalista Peter Singer ha detto: «Se potessi mostrare un film ad ogni persona nel mondo, sceglierei Earthlings.»



Il presupposto su cui si basa film è il seguente: esiste una forma di discriminazione specista, cioè basata sull'appartenenza a una specie; e così come il razzismo predica la superiorità di una razza su un'altra con conseguente prevaricazione dei diritti di quest'ultima, allo stesso modo lo specismo afferma la superiorità degli esseri umani sulle altre specie animali, con conseguente sfruttamento di questi ultimi al fine di soddisfare i bisogni dell'uomo.

Il documentario analizza tutti gli ambiti in cui gli uomini sfruttano gli animali, provocando loro atroci sofferenze: si va dal dal cibo all'abbigliamento, dal divertimento (circo, corride, caccia etc) alla sperimentazione scientifica.

Fin qui niente di nuovo, se non che l'analisi dei vari fenomeni (e quindi praticamente tutto il documentario), è accompagnato da immagini molto crude, girate con telecamere nascoste all'interno di allevamenti, circhi, macelli e laboratori (uno degli slogan con cui è stato lanciato il film è: "One of the most violent films of all time... only it's real".)

Sul sito ufficiale c'è il trailer, se invece volete vederlo, eccovi la versione COMPLETA sottotitolata in italiano (non meravigliatevi, il film è disponibile gratis per tutti, nei titoli di coda c'è la richiesta esplicita "please show this film to others".

Come dicevo: immagini crude, siete avvisati (ma cercate di guardarlo, è un documentario molto interessante, e l'immagine è più potente della parola).



Immagini che lasciano veramente senza parole; al di là delle immagini sconvolgenti che sono state riprese all'interno dei macelli, la scena più toccante è quella che c'è a 1h18m05s: uno scimpanzè, di cui si vede solo il braccio teso uscire dalla gabbia per cercare, con la mano sul vetro, la mano della persona all'esterno, quasi a chiedere aiuto. Ma sono davvero molte le sequenze da groppo in gola.

Un documentario così andrebbe fatto vedere nelle scuole.

---
Altri documentari degni di nota recensiti da piecar:
The Cove
Religulous
The King of Kong
Jesus Camp

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...